Creati per durare

Sistema a spina chiusa
La spina chiusa è una tecnica di unione molto efficace e resistente

La creiamo facendo una cava particolare nel montante e una controspina sagomata nel traverso. Poi la assembliamo e così realizziamo un’unione dall’elevata resistenza tecnica.
 
Alla luce delle nuove generazioni di infissi ad alta tenuta impiegati nell’edilizia contemporanea, l’ancoraggio saldo e stabile della spina chiusa è indispensabile soprattutto per le sollecitazioni a cui è sottoposto il telaio dell’infisso.
Questo incastro di giunzione garantisce tra gli elementi costruttivi una perfetta perpendicolarità nel tempo.
 
Noi della Dieffelegno utilizziamo il sistema a Tripla spina chiusa in ogni nostro prodotto.

 

Manuale Tecnico

Scarica il Manuale Tecnico

La presenza di doppi/tripli vetri basso emissivi multicamera di elevato peso e spessore richiede una tenuta e una solidità tipica del sistema a giunzione a spina chiusa.
 
Il metodo da noi impiegato garantisce un appoggio fisicamente corretto degli elementi che gravano verticalmente fungendo da “mensola” e assicurando la perfetta tenuta della forma originaria nel corso degli anni.
 
Questa tipologia di infisso richiede tempi di lavorazione più lunghi, ma è sinonimo di tradizione e di qualità dei nostri prodotti in cui crediamo da più di trent’anni.

Essenze Legnose

Utilizziamo un’ampia gamma di essenze legnose, da noi attentamente selezionate e lavorate, per soddisfare le più svariate esigenze, sia tecniche che estetiche: ad ogni qualità di legno corrispondono resistenze meccaniche eterogenee che necessitano di lavorazioni differenti. Questi materiali hanno, nella loro conformità strutturale naturale, elementi che li difendono dagli agenti atmosferici e che permettono di ottenere risultati ottimali.
 
Per la resistenza e durabilità nel tempo di portoncini e scuri per l’esterno e di porte interne, consigliamo:

• Rovere di Slavonia
• Castagno
• Frassino
• Iroko
• Teak
• Larice
• Mogano okumè
• Abete Nazionale
• Abete Val di Fiemme